Christstollen con lievito liquido di segale

Sono tantissimi anni che preparo questo dolce per natale, lo presento in anticipo perché deve rimanere almeno tre settimane avvolto da pellicola a “maturare”…il risultato sarà una pasta lievitata “fondente”…non trovo altro termine per definirla….il gusto è molto particolare…non è neppure molto dolce…secondo me buonissimo….nel caso fatene una mezza dose di assaggio, l’anno prossimo saranno 2!!!!

INGREDIENTI:
500g. Farina
150cc. ca latte tiepido
20 g. lili di segale direttamente dal frigo
190g. Burro a temperatura ambiente
75g. Zucchero
1 presa sale
1 vaniglia
80g. Uva di Corinto
250g. Uva passa
75g. Cedro candito a cubetti
25g. Mandorle tritate grossolanamente
70ml. Rum
100g. Burro fuso per finitura
Zucchero a velo

h.13
Macerare uvetta e canditi nel rum per almeno sei ore, scolare ed asciugare bene
Poolish
20 g. lievito liquido di segale al 125% idrat.
125 g. latte
125 g. farina 0
Sciogliere il lievito nel latte appena tiepido, aggiungere la farina, frullare e lasciare fino a quando accenna a collassare.

h.21.30
Impastare la rimanente farina col burro, il sale, lo zucchero e la vaniglia, unire il poolish e lavorarlo molto a lungo.

Tenere 200g. di pasta da parte, mettere sullo spiano la frutta ammorbidita e asciugata mischiata alle uvette e alle mandorle. Prendere un po’ di pasta e premerla sui frutti fino al completamento di tutta la pasta e tutta la frutta. Impastare brevemente i pezzi sovrapposti e formare un filone allungato.

Lavorare i 200g. tenuti da parte e stenderli in una sfoglia sottile, bagnarla leggermente di latte e adagiarvi lo stollen capovolto, richiudere bene i bordi e rigirare.
Schiacciare lo stollen nel mezzo dal senso della lunghezza, alzare leggermente uno dei lati rigonfi e piegarlo sull’altro lato, ottenendo la tipica forma.

Adagiare il dolce sulla placca da forno foderata di carta forno e , con altra carta forno, creare un bordo di contenimento in quanto tende ad allargare in cottura.Lasciar lievitare 4 ore

h.2
Infornare a 200° per circa un’ora

Appena sfornato spennellare uniformemente con il burro fuso e spolverizzare con zucchero a velo
Avvolgerlo in pellicola trasparente , riporlo in un luogo fresco e gustarlo dopo almeno tre settimane rispolverizzando di zucchero a velo e, volendo, guarnendolo con un fiocco natalizio

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in lievitati dolci e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...