Focaccia di Recco

La faccio da sempre…dedicata a patty…che me l’ha “commissionata”

Per una teglia di 26 cm di diametro (ma se si tira bene avanzerà pasta…)

150 g. farina 0 bio
3 g. sale
3 cucchiai di olio extravergine di oliva
70 ml. Acqua
200 g. stracchino

Fare la fontana con la farina già miscelata al sale. Aggiungervi al centro acqua e olio extravergine di oliva e impastare fino ad avere un composto morbido ma non appiccicoso. Formare una palla, mettere in ciotola, coprire da pellicola e lasciare rilassare la pasta almeno per 30’ (potendo anche un paio d’ore).

Dividere l’impasto in due. Stendere quindi la pasta con le mani fino ad avere uno spessore sottile, adagiarla su una teglia velata d’olio, con le mani spezzettarvi sopra lo stracchino, ricoprire con il secondo strato di pasta, schiacciandola bene sul formaggio. A mano praticare degli strappi sulla superficie, eliminare la pasta in eccesso tagliandola, oliarla leggermente e infornare con temperatura al massimo per 10’ circa.

La focaccia di Recco non deve colorire…ma soprattutto lo stracchino deve cuocere pochissimo…diversamente rilascia siero…
Gustare calda, ma non bollente…volendo si può aggiungere del prosciutto crudo in uscita…

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in pizze, focacce e torte salate e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...