Pane carasau a metà….

L’idea di farlo nel forno di casa è naufragato…ho desistito…e mi sono affidata alla piastra sul fuoco….

il risultato è buono….ma il vero carasau….quello del forno a legna….me lo sogno….

le dosi per 9 palline da 80 g. circa sono

200 g. lievito liquido di segale convertito a semola di gd con due rinfreschi (125% idratazione)
400 g. semola di grano duro rimacinata
200 g. acqua
8 g. sale fino

sciogliere il poolish nell’acqua, aggiungere la farina ed impastare. a impasto formato aggiungere il sale e continuare ad impastare fino ad ottenere un composto liscio, elastico e sufficientemente morbido. Far lievitare a t.a. per un’ora e trasferire in frigorifero per una notte.

Al mattino levare dal frigo e lasciare a t.a. per almeno un paio d’ore, quindi formare delle palline e porre a lievitare al caldo fino al raddoppio.

stenderle col mattarello ad uno spessore di circa 2/3 mm e cuocere su testo caldo rigirandole spesso e andando ad esercitare una lieve pressione sulla bolla che si forma per espanderla a tutto il pane. levare dal fuoco, lasciar intiepidire leggermente e con l’aiuto di un coltello, dividere i due fogli di pane. Mettere in forno a 150° qualche minuto per seccarli, disporli impilati divisi da strofinacci e porre un peso per tenerli livellati.

In settimana….PANE FRATTAU!!!

non proprio in settimana….ma…..alla fine….

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in pane e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...