Squacquerone homemade….

Ho preparato un lattoinnesto con 50 g. di squacquerone comperato al supermercato e mezzo bicchiere di latte. Coperto da pellicola e lasciato in frigo dalla h.14 alle h.8. La mattina ho levato dal frigo e lasciato a t.a. fino alle h.17.15, quando si presentava cagliato.
Ho lasciato un’ora e mezzo a t.a. il latte mescolato a 50 g. di panna (usando il latte pastorizzato ho pensato di arricchirlo un pochino) e al lattoinnesto.

Portato il tutto a 37°, aggiunto 8 g. di sale fino e 0,5 ml di caglio. Coperto da lana e messo in un luogo riparato per 30’. A quel punto ho fatto la prima rottura della cagliata, a cubi piuttosto grandi, e ricoperto di nuovo per 25’.

Seconda rottura, portando i cubi ad una misura di ca.3×3. ricoperto e lasciato altri 30’ sotto coperta, in attesa della separazione del siero.

Scolato in fascella, chiuso da pellicola e messo in luogo tiepido a scolare, rivoltandolo due volte, per circa due ore. A quel punto ho trasferito in frigorifero, sempre coperto da pellicola e leggermente rialzato dalla ciotola (ma non ha più spurgato siero). E’ pronto all’assaggio dopo 24h.

Che dire??? Secondo me è più buono, più dolce e più delicato di quello che avevo acquistato…e meno colloso….e da caldo si squaglia senza perdere siero…le piadine…sono il rinfresco della pm!!!

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in formaggi e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...