Stoccafisso ai pinoli

freddo chiama…polenta risponde!!!!

Ingredienti per 4 persone

1 kg. Stoccafisso già bagnato da sisliscare e spelare
1 cipolla piccola
3 spicchi aglio
35 g. pinoli
5 filetti di acciughe sotto sale
2 patate medie
Rosmarino, alloro, polpa di pomodoro, olioextravergine di oliva, sale e pepe

Lessare lo stoccafisso, spelarlo, disliscarlo e sminuzzare la carne. In un tegame soffriggere in olio la cipolla tritata finemente, aggiungere gli odori. A parte preparare un trito con l’aglio. Unire i filetti di acciuga al soffritto e quando la cipolla comincerà ad imbiondire e le acciughe si saranno disfatte unire i pinoli. Lasciar tostare un minuto e aggiungere il pomodoro, mescolare e lasciar sobbollire un paio di minuti. Unire quindi lo stoccafisso e le patate tagliate a cubetti non molto grandi. Nel caso aggiungere poca acqua. Aggiustare di sale e pepe e cuocere a fuoco basso per circa 40’ (il tempo che arrivi a cottura la polenta), le patate si saranno quasi disfatte e il sugo amalgamato. Servire su polenta fumante con un filo di olio extravergine di oliva.

Aggiungendo una decina di noci sgusciate al posto dei pinoli, questa ricetta è tipica della Lomellina, risalente ai primi del ‘900

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in secondi piatti, secondi piatti con pesce e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...