Pan di mort

Dalla tradizione meneghina…un tuffo nella mia infanzia….

Ingredienti
250 g. biscotti secchi
145 g. miele
125 g. farina 00
50 g. uvetta (mista sultanina e Corinto)
75 g. fichi secchi
50 g. mandorle
30 g pinoli
1 cucchiaino di lievito in polvere per dolci
2 albumi
1 cucchiaio di cacao
Vino bianco, sale, spezie miste
Ostie e zucchero a velo

Tritare i biscotti finemente ed unirli alla farina, tritare mandorle e pinoli e fichi secchi grossolanamente e unirli al mix di farina/biscotti insieme al cacao, alle spezie e ad una presa di sale mescolandole bene. Unire gli albumi leggermente sbattuti ed il miele. Impastare aggiungendo vino bianco a cucchiai fino ad ottenere un impasto molto morbido e leggermente appiccicoso.

Coprire con pellicola e lasciare in frigo un paio d’ore. Portare il forno a 180°, distribuire un po’ di impasto sulle ostie, formare con le dita bagnate dei panetti, ritagliare l’ostia in eccesso e cuocere per 30’ circa. Far raffreddare e spolverare di zucchero a velo.Se si riesce….mangiare dopo due o tre giorni, conservati in una scatola di latta….se si riesce….

adattata da milanoin.it

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in biscotti, dolci e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...