Spezzatino di cinghiale…di casa!

Mettere a bagno 600g. di polpa di cinghiale tagliata a cubetti piccoli in acqua e limone
Scolare e asciugare.

Rosolare lo spezzatino in burro e olio e, quando è ben colorito, unire 1/2cipolla, mezzo gambo di sedano e uno spicchio d’aglio tritati finissimi e una buona dose di timo fresco sfogliato.

Lasciar appassire le verdure, salare e pepare e aggiungere 2 due bicchieri di vino bianco secco (io ho usato del vermentino di Sardegna) e altrettanta acqua, unire una foglia di alloro e far sobbollire fino al restringimento del sughetto e alla completa cottura del cinghiale, che deve essere bello morbido (ci vorrà parecchio tempo, all’incirca tre ore)
Servire con polenta

con l’avanzo…..battuto al coltello….tagliatelle all’uovo e alla borragine…

 

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in piatti unici e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...