Pizze con water yeast

ingredienti per due pizze grandi:
h.7.40 di sabato
poolish con
50 g. water yeast di pomodoro
50 g. farina 0
frullati e lasciati fino al raddoppio

h.13.30 di sabato
autolisi con
125 g. farina 0
125 g. semola di gd
120 g. acqua a temperatura ambiente

h.14.40
incorporato molto delicatamente, senza stressare la pasta nè sbatterla mai, il poolish con l’impasto in autolisi e aggiunto mezzo cucchiaino di miele. Quando la pasta è formata aggiungere 9 g. di sale e continuare a impastare, sempre delicatamente, ma a lungo, fino ad ottenere un impasto bello liscio e “gonfio”.
Mettere in ciotola chiusa con pellicola in frigo nella parte meno fredda.

h. 15.30 di domenica
Levato l’impasto dal frigo e formato due palline, possibilmente dello stesso peso. Mettere a lievitare sopra carta forno spolverata di semola, coperte da pellicola e copertina di lana
prima e dopo
h.19.30
formato le pizze, una solita formaggi e prosciutto
e una con pomodorini e peperone caramellati in padella con basilico e origano e l’aggiunta di acciughe sotto sale, olive e mozzarella

cotto e, come al solito, mangiato!!!



…il water yeast colora leggermente la pasta di rosa…

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in pizze, focacce e torte salate e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...