Babka – Lithuanian Yeasted Coffee Cake from Mrs. Denis

Ingredienti:
h.8 poolish
10 g. lievito liquido di farina 0 bio
70 g. acqua a 26°
75 g. farina 0

Sciogliere il lievito nell’acqua, aggiungere la farina, frullare e lasciare a t.a. per circa 12 ore.

h.20.45 impasto:
70g. burro
110 g. latte intero
300 g. farina 0 bio
1 cucchiaino da the di cannella in polvere
100 g. di zucchero nel quale ho macerato i baccelli di vaniglia (meno un cucchiaio da tavola da tenere per il ripieno)
3 g. sale
2 tuorli d’uovo
6 g. latte in polvere (a compensare l’acqua del poolish)

Tenere un albume per glassare.

Ripieno:
110 g. zucchero
1 cucchiaio di zucchero aromatizzato
15 g. cacao amaro in polvere
56 g. burro a t.a.
75 g. gocce di cioccolato
60 g. nocciole tostate spezzettate a coltello

Sciogliere il latte in polvere nel latte che precedentemente abbiamo portato a 43° e fatto raffreddare. (Questo passaggio di scaldare il latte è mirato ad annullare un componente del latte stesso che attacca il glutine della farina e causa danno alla consistenza dell’impasto.)
Aggiungere il poolish e miscelare bene con una frusta. Nel mentre unire ai tuorli lo zucchero aromatizzato e montare leggermente. Unire alternando la farina setacciata e il composto di uova zuccherato. In ultimo aggiungere il burro e il sale e portare ad incordatura. L’impasto risulterà leggermentissimamente appiccicoso…Formare una palla e mettere a lievitare in ciotola coperta da pellicola in luogo tiepido fino al raddoppio, oppure dopo 1 ora e mezza circa trasferire in frigo per la notte.

h.7
levare dal frigorifero e portare al raddoppio.

h.10
Preparare il ripieno: miscelare zuccheri e cacao, unire il burro e montare leggermente.

Stendere in semicerchio l’impasto ad uno spessore di circa mezzo centimetro, spalmare il composto al burro, coprire con le gocce di cioccolato e le nocciole ed arrotolare. Distenderlo ancora delicatamente in lunghezza, piegare in due ed arrotolarlo a spirale. Mettere in stampo leggermente imburrato a lievitare in luogo tiepido fino al raddoppio.

Portare quindi il forno a 160°, spennellare la superficie della babka con albume leggermente sbattuto con un pizzico di sale e guarnire con codette di cioccolato e granella di zucchero.

Cuocere per circa 50/60 minuti. Se il dolce colorasse troppo coprire con un foglio di alluminio, diversamente se dopo 40 minuti apparisse troppo “pallido” alzare il forno a 180°. Non prolungare comunque il tempo di cottura, o la babka secca troppo all’interno. Sfornare, lasciare intiepidire e dopo 10’ sformare e far raffreddare su griglia.

Da “A Blessing of Bread” di Maggie Glezer, riadattata a lievito liquido

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in lievitati dolci e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

14 risposte a Babka – Lithuanian Yeasted Coffee Cake from Mrs. Denis

  1. Nico ha detto:

    Ricordo ancora la prima volta che ho fatto questa e il Makos. Che esperienze, indimenticabili!!

    • gi ha detto:

      anch’io nicooooo!!!…ma era l’altra ricetta….quella un po’ più….tosta??? 🙄 🙄 🙄 😉
      quant’acqua sotto i ponti…. :-*

    • gi ha detto:

      vengo a vedere!!! scusa il ritardo col quale rispondo…ma (come ben puoi immaginare) sono un po’ presa dal lavoro,e nel w.e.dalla preparazione delle colombe e da….da un po’ di pasticci e decori!! 😉
      un bacio lallina!!!

  2. Pingback: Cuciniamo insieme una ricetta internazionale: babka lituana con cacao e nocciole | Un'altra fetta di torta!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...