Tagliatelle al nero di seppia, vongole e panna

Ingredienti per 4/6 persone
Per la pasta:
250 g. farina
2 uova
l’inchiostro di 1 sacca di nero di seppia
Acqua q.b.

Impastare a lungo fino ad avere un impasto sodo e liscio, avvolgere in pellicola e lasciar riposare per almeno un’ora. stendere la pasta e ricavare le tagliatelle.

400 g. vongole veraci spurgate
350 g, gamberetti
200 g. panna
80 g. grana grattugiato
2 tuorli d’uovo
Pepe

Mettere sul fuoco l’acqua per la pasta.In un tegame con olio far aprire le vongole, sgusciarle. Pulire i gamberetti ed estrarre la coda. In una larga padella sciogliere una noce di burro, aggiungervi la panna e come arriva a sobbollire unire i frutti di mare e cuocere per 5’. Cuocere le tagliatelle, unire al sugo il formaggio grattugiato e una generosa macinata di pepe. Scolare la pasta, passarla nel sugo e padellare per 2 minuti. A fuoco spento unire i tuorli, mescolando bene con un cucchiaio di legno. Impiattare e servire immediatamente…

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in primi piatti, primi piatti con pesce e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

2 risposte a Tagliatelle al nero di seppia, vongole e panna

  1. Nico ha detto:

    Pensa se avessi fatto le tagliatelle di segale che spettacolo!! Anche così deve essere una delizia di quelle rare.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...