La farinata

La mattina del giorno prima di cuocere stemperare con le fruste 150 g. di farina di ceci in 450 grammi di acqua e 8 g. di sale. Ogni tanto rimestare il composto e coprire con un piatto la ciotola. Almeno 2 ore prima di cuocere pulire e tagliare a rondelle 3 cipollotti freschi, utilizzando anche la parte verde della foglia, e metterli in acqua fredda. Accendere il forno alla massima temperatura (io ho cotto nel fornetto Ferrari), scolare bene i cipollotti ed aggiungerli alla farinata.

Quando il forno è caldo mettervi una teglia con abbondante olio  extravergine di oliva e appena l’olio sarà bello caldo versarvi tre mestoli pieni di farinata. Cuocere fino a doratura.

Aspettare qualche minuto prima di tagliare. Servire calda, volendo con una macinata di pepe.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in antipasti e sfizi caldi e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

4 risposte a La farinata

  1. Nico ha detto:

    Ma allora è una specie di frittata al forno? Io credevo che fosse una frittata “quasi” classica

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...