Calamaro al carciofo e mazzancolle

Ingredienti per 3 persone

1 calamaro da 700 g. circa pulito, lavato e asciugato

1 carciofo tritato da crudo e stufato in padella

6 mazzancolle bollite, pulite e tritate grossolanamente

50 g. parmigiano grattato fresco

1 spicchio aglio

Prezzemolo tritato

1 uovo (io ho usato l’albume della treccia dolce)

Poco pane grattugiato

Vino bianco secco

Sale e pepe

Unire tutti gli ingredienti ad avere un composto omogeneo, aggiustare di sale e pepe e riempire la tasca del calamaro fino a due terzi della sua capienza. Chiudere con uno stecchino.

Bucherellare con uno stuzzicadenti e adagiare in casseruola antiaderente nella quale ho scaldato poco olio extravergine di oliva con uno spicchio di aglio e far rosolare pochissimo, girandolo da ambe le parti.

Versare sul fondo mezzo bicchiere di vino bianco, coprire e cuocere a fuoco basso 40’ circa, avendo cura di rigirarlo a metà cottura. Se occorre aggiungere poca acqua calda. A 10’ dalla fine aggiungere al fondo un carciofo tritato e portarlo a cottura per accompagnamento.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in secondi piatti, secondi piatti con pesce e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

2 risposte a Calamaro al carciofo e mazzancolle

  1. giulia ha detto:

    caspita gi..mi hai dato un bello spunto per domani!!grazie di cuore..sei sempre preziosissima:*

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...