Raviolacci alle due ricotte con trombette, porro, semi di papavero e olio di nocciole

Ingredienti per ca.95 raviolacci

200 g. farina 0

120 g. semola di grano duro

120 g. acqua (più q.b.)

2 cucchiai olio extravergine di oliva

Una presa di sale.

Preparare la pasta per la sfoglia, coprire a campana e lasciar riposare almeno un’ora.

200 g. trombette di Alberga passate in padella con poca cipolla e tritate sommariamente

125 g. ricotta di bufala

125 g. ricotta vaccina

3 cucchiai parmigiano grattugiato fresco

Sale, pepe

Stendere la sfoglia, tagliare e distribuire il ripieno, sigillare bene.

Mentre l’acqua per cuocere i ravioli va a bollore affettare finemente un porro e farlo appassire a fuoco lento con poco olio di nocciole. Aggiungere due cucchiai di semi di papavero e saltare velocemente. Quando i ravioli sono cotti scolare bene, impiattare e condire con i porri, poco parmigiano e un velo di olio di nocciole

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in paste ripiene,al forno, primi piatti e contrassegnata con , , , , . Contrassegna il permalink.

4 risposte a Raviolacci alle due ricotte con trombette, porro, semi di papavero e olio di nocciole

  1. giulia ha detto:

    grazie a te che mi dai sempre sorprese!!

  2. giulia ha detto:

    ma come nessuno ha commentato questa meraviglia!!!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...