Chifelle alla vaniglia

Ingredienti:
150 g. burro fuso
100 g. farina 00 debole
150 g. fecola di patate
100 g. farina di mandorle
60 g. zucchero semolato
Zucchero a velo vanigliato

In una ciotola capiente miscelare bene farina, fecola, farina di mandorle e zucchero semolato; aggiungere il burro fuso ed impastare brevemente aiutandosi con una spatola o con un mestolo di legno (se occorre aggiungere poca panna liquida o latte). Coprire con un tovagliolo e lasciar riposare al fresco per almeno un’ora. Formare dei cordoni di circa 2 cm di diametro e 6 cm di lunghezza. Passarli nello zucchero a velo vanigliato, piegare a ferro di cavallo e mettere in teglia ricoperta di carta forno. Cuocere 10’ a 200° e, ancora caldi, passarli nuovamente nello zucchero a velo vanigliato, facendo attenzione perché sono friabilissimi.;-)

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in biscotti, dolci e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

25 risposte a Chifelle alla vaniglia

  1. giulia ha detto:

    in attesa di incontrarti un giorno per farteli di persona..auguri a distanza per una serena pasqua!!:*

  2. giulia ha detto:

    ero sicura di averti risposto,scusa!allora non insisto,peccato perchè non vedrei l’ora di mettere le mani in pasta in tua compagnia!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...