Tortelli ricotta e spinaci

Dopo i tortelli di patate…i tortelli estivi di nonna …ricotta e spinaci….e ricordi di domeniche mattina, di risvegli con lei che, sveglia di primo mattino, preparava il ripieno e poi tirava la sfoglia in cucina…e la preparazione del pranzo domenicale riuniva la famiglia man mano che si svegliava…e i bambini più piccoli giocavano con i ritagli di pasta… nell’aria un odore inebriante di caffè, amore…e pietra serena!!! Mi è difficile affrontare questi piatti…

Ingredienti:
500 g. ricotta di pecora fresca
stessa quantità in volume di spinaci lavati, lessati, ben strizzati e sminuzzati a coltello
150 g. grana grattugiato fresco
1 uovo
Noce moscata
Sale e poco pepe
Sfoglia di 4 etti di farina e 4 uova

Stendere la sfoglia sottile, ma non troppo, formare i tortelli, lessarli in acqua bollente salata, quando sono cotti levarli dall’acqua con la schiumarola e adagiarne un primo strato su un piatto da portata, condirli passandoli uno ad uno con burro infilzato in una forchetta e spolverare di grana grattugiato fresco. Continuare con un secondo strato di tortelli e continuare fino a completamento. 😉

Questo slideshow richiede JavaScript.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in paste ripiene,al forno, primi piatti e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

6 risposte a Tortelli ricotta e spinaci

  1. Piccole Cookine Crescono ha detto:

    Straordinari gi! Potrei aver scritto io quei ricordi e quelle sensazioni!! Buona estate!

    • gi ha detto:

      È bellissimo sapere che certe emozioni non vanno perdute….e che i ricordi che portiamo nel cuore ci possono sempre rendere persone migliori!!!!!!
      Grazie lalla !!!! Buona estate anche a te!!!!

  2. roberta66 ha detto:

    ci accomuna ritornare con certi piatti alla gioia della ns infanzia…al ricordo di quel vivere appieno momenti così semplice,eppure carichi di tanta emozione….come spiegarla???come spiegare perchè un profumo in cucina può commuoverti tanto????A te non è necessario …tu sai…bacio

  3. Nico ha detto:

    So già che se mi mettessi in testa di farli… non riuscirei a finirli per esaurimento del ripieno! 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...