Zuppa di farro, cavolo nero, cannellini e porcini

Ingredienti:
200 g. fagioli cannellini secchi
1 mazzo cavolo nero
1 cipolla rossa
200 g. pancetta magra
250 g. funghi porcini
200 g. farro della Garfagnana
Brodo vegetale q.b.
Olio extravergine di oliva, sale e pepe, salvia,aglio
Mettere a bagno i fagioli per una notte, lessarli in acqua con due foglie di salvia e uno spicchio d’aglio. Passarne la metà e tenere al caldo.
Passare in padella con poco olio extravergine e uno spicchio d’aglio i funghi tagliati a cubetti. Aggiustare di sale e pepe e tenere al caldo.
Soffriggere in olio extravergine la cipolla tritata. Quando sarà imbiondita unire la pancetta in parte tritata, in parte tagliata a listarelle e far rosolare. In un tegame di coccio capiente tostare il farro, unire il cavolo nero pulito e tagliato a listelli e far appassire.  Unire i funghi, il soffritto di pancetta, i fagioli passati e quelli interi. Coprire con brodo, aggiustare di sale e far sobbollire fino a completa cottura del farro, aggiungendo, se necessario poco brodo per volta (a noi piace “spessa”). Servire caldissima con un filo di olio extravergine di oliva a crudo e una macinata di pepe. Se rimanesse parecchio brodosa si  può tostare una fetta di pane e adagiarvi sopra la zuppa.
ricetta da “Il giornale del cibo”

Questo slideshow richiede JavaScript.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in primi piatti e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...