va beh….

La ricetta è di Salvatore De Riso, io ho utilizzato mandorle siciliane non pelate e ho montato il dolce come potevo…va beh.. 🙄 🙄 🙄

pds alle mandorle:
3 tuorli
50 g. mandorle in polvere
50 g. zucchero
3 albumi
15 g. farina 00
Montare i tuorli con le mandorle e metà dello zucchero per 10’. Montare gli albumi con il restante zucchero. Miscelare i due composti montati ed unire delicatamente la farina setacciata. Versare in tortiera 24 cm diametro e cuocere a 180° in forno preriscaldato per 20’ ca.

per il ripieno di pesca gialla:
150 g. pesche gialle sbucciate
60 g. zucchero
6 g. gelatina
10 g. amaretto di Saronno
Frullare le pesche con lo zucchero, aggiungere la gelatina precedentemente messa a bagno in acqua fredda e sciolta poi a bagnomaria. Mescolare il tutto, aggiungere il liquore e versare in uno stampo ad altezza 1cm. igillare con pellicola e mettere in freezer per almeno due ore.

Crema al cioccolato bianco e mandorle:
500 g. latte intero fresco
125 g. cioccolato bianco
30 g. zucchero
2 tuorli d’uovo
6 g. gelatina
1 presa di sale
100 g. mandorle in polvere
½ baccello di vaniglia
Stemperare i tuorli con lo zucchero, il sale, i semi della vaniglia e le mandorle. Portare ad ebollizione il latte e versarlo sulla preparazione precedente, porre sul fuoco e portare a 80° per un minuto. Aggiungere la gelatina precedentemente messa a bagno in acqua fredda e togliere dal fuoco. Usando la frusta aggiungere il cioccolato bianco spezzettato, filtrare la crema con un colino e porre in frigo per almeno 12 ore. Uscire dal frigo, montare la crema con la frusta elettrica ed utilizzare subito.

Salsa alla pesca:
100 g. pesche gialle pulite
50 g. zucchero
3 g. amido di mais
Frullare tutti gli ingredienti, mettere sul fuoco e portare a 85°. Far raffreddare in contenitore di acciaio

Avendo una forma ovale per il ripieno alla pesca mi sono dovuta arrangiare e ho montato il dolce al contrario….ho rivestito una pirofila alta con pellicola e versato metà della crema al cioccolato bianco e mandorle, vi ho adagiato il ripieno alla pesca, ricoperto con la restante crema e chiuso con il pds. Chiuso con pellicola ho messo poi in freezer per 4 ore. Prima di servire ho estratto capovolgendo delicatamente il dolce dalla pirofila e guarnito con panna montata e cacao amaro. Servito con la salsa alla pesca. 😉

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in dolci, dolci al cucchiaio e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

4 risposte a va beh….

  1. roberta66 ha detto:

    Ah il boss ha ragione!!!!meno male che ti sei arrangiata….mi associo a Nico è fantastica…sono sicura che hai superato sal

  2. Nico ha detto:

    va beh? vabbè:)
    Io modestamente penso che sia piuttosto mandorlosa e non solo per questo piuttosto FANTASTICA!! anche nel montaggio. Se non sei soddisfatta consolati pensando a cosa avrei combinato io;-)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...